Acufeni: cause

Cause e cure per traumi acustici a Milano 


Le cause più frequenti associate all’insorgenza degli acufeni cronici sono date da traumi acustici, causati sia da rumori sul posto di lavoro a cui non ci si protegge adeguatamente, oppure dall’ascolto prolungato di musica ad alto volume, specie nei giovani.

Le cause principali degli acufeni


In questi casi gli acufeni sono dovuti a un danneggiamento di alcune finissime cellule nell’orecchio interno, andando a prendere più frequenze uditive.

Altre cause oltre ai traumi acustici possono essere quelli cranici, oppure l’assunzione di farmaci ototossici.

Rimane comunque presente una buona percentuale in cui le cause dell’insorgenza di acufeni non sono conosciute e legate a traumi acustici o cranici.

Per quanto riguarda invece alcune patologie uditive connesse con la comparsa di acufeni, ricordiamo l’otite cronica e l’otosclerosi.
La prima consiste in un’infiammazione dell’orecchio medio, con una possibile perforazione della membrana timpanica; invece la seconda è una calcificazione di un piccolo osso presente all’interno dell’orecchio medio.

Una patologia dell’orecchio interno che ha come conseguenza gli acufeni è inoltre la Malattia di Ménière, che comporta perdita uditiva accompagnata da vertigini.

Anche il nervo acustico a volte è origine dell’acufene, soprattutto in caso il pazienta soffra di un neurinoma, ossia un rigonfiamento del nervo acustico, che porta anche alla totale sordità.

Altre cause non legate all’apparato uditivo


Oltre alle cause legate a traumi acustici, cranici, e a patologie dell’orecchio interno e medio, esistono anche alcune affezioni non legate al sistema uditivo, come ad esempio alcuni disturbi a livello della colonna cervicale e del sistema masticatorio, così come alcuni problemi di circolazione e malattie del metabolismo, che hanno come conseguenza la comparsa di rumori all’interno del condotto uditivo.
Venite a trovarci per un consulto: siamo a Milano, in via Luigi Settembrini 45
Share by: